cerca

Cerca:


login utente

Nome Utente: Password:

Link Utili

Benvenuto Utente

Oggi è il 21/05/2019
palla

OFFBALL

Gli alunni e le alunne del Liceo scientifico-linguistico «M. Amari» di Linguaglossa a Castelbuono

Gli alunni e le alunne del Liceo scientifico-linguistico «M. Amari» di Linguaglossa, hanno dato vita a Castelbuono ad una singolare sfida di offball, la nuova disciplina sportiva ideata dalla prof. Nelly Vasta e dal prof. Pippo Raiti. La scuola di Linguaglossa è stata ospite a Castelbuono del Liceo scientifico «Luigi Failla-Tedaldi» per dare vita ad una partita amichevole di offball, organizzata nei dettagli dalla prof. Nelly Vasta docente di Scienze Motorie del liceo di Linguaglossa. «L'incontro è stata anche l'occasione per sancire il gemellaggio dei due istituti - spiega la prof. Vasta, in passato tra le migliori saltatrici in alto dell'atletica siciliana e allenatrice di volley - affinchè i ragazzi potessero confrontarsi ed arricchire così le loro esperienze non solo sportive ma anche in quelle scientifiche e culturali insieme». Dopo il saluto del preside prof. Antonio Ciolino e del prof. Vincenzo Perrini, le due squadre hanno dato vita da una combattuta sfida di offball che ha visto il ! successo dell'istituto palermitano. Dopo la partita, il preside Ciolino, ha accompagnato gli alunni di Linguaglossa, con le proff. Nelly Vasta, Cettina Brunetto, Rosaria Curcuruto, Chiara Samperi, e il preside Giovanni Lutri del liceo «Amari», hanno visitato il centro storico guidati dagli alunni e dai docenti di Castelbuono.

La Sicilia