cerca

Cerca:


login utente

Nome Utente: Password:

Link Utili

Benvenuto Utente

Oggi è il 24/03/2019
palla

COMUNICATO FEDERAZIONE OFFBALL

TERZA GIORNATA CAMPIONATO 2015

Fiumefreddo di Sicilia, domenica 03/5/2015. RISULTATI FIUMEFREDDO DI SICILIA - PIEDIMONTE ETNEO 4-2 FORMAZIONI FIUMEFREDDO DI SICILIA: Barbera Enzo, Belfiore Marialaura, Caltabiano Sebastiano, Cardillo Carmelo, Cerra Mariapia, Cerra Rosario, Coco Mattia, Curcuruto Gabriele, Gambino Martina, Gambino Simona, Rapisarda Giuseppe (capitano), Torrisi Irene. PIEDIMONTE ETNEO: Cassaniti Salvatore, Currenti Mario (capitano), Currenti Salvatore, Messina Stefano, Pagano Salvatore, Raiti Francesco, Roma Gloria, Toscano Angela, Vitello Marco. ARBITRI: Filippo Raiti (I) e Vincenzo Cristofaro (II) RANDAZZO - GIARRE 4-1 Formazioni RANDAZZO: Bertone Carmelo, Bertone Stefano, Di Martino Stefano, Falanga Giuseppe, Granata Giseppe, Grasso Fabiano, Grasso Simone, Munforte Enrico (capitano), Zingali Flafio, Zingali Valerio. GIARRE: Belfiore Massimo, Bonsignore Filippo, Caffo Giuseppe (capitano), Calandra Antonino, Mancuso Alessandro, Maugeri Sebastiano, Savoca Giuseppe, Zappalà Bruno. ARBITRI: Filippo Raiti (I) e Vincenzo Cristofaro (II) CLASSIFICA LINGUAGLOSSA 6 FIUMEFREDDO DI SICILIA 6 PIEDIMONTE ETNEO 3 RANDAZZO 3 GIARRE 0 Randazzo e Giarre (3 incontri disputati), Fiumefreddo di Sicilia, Linguaglossa, Piedimonte Etneo (2 incontri disputati) CRONACA E COMMENTO TECNICO Molto avvincente la terza giornata del campionato di Offball, svoltasi nella palestra della scuola media di Fiumefreddo di Sicilia, con la temperatura che è salita sia dal punto di vista metereologico, con valori quasi estivi, sia da quello dello spettacolo in campo, con le squadre partecipanti che, dopo il primo rodaggio e le opportune rifiniture, si mostrano sempre più organizzate e combattive. Nel primo incontro della giornata, in programma alle 16.00, si sono affrontate il Fiumefreddo (allenato da Andrea Dinolfo) e il Piedimonte Etneo (allenato da Francesco Raiti), in palio i 3 punti, per raggiungere a quota 6 la capolista Linguaglossa, che oggi osservava il turno di riposo. L'incontro è stato sicuramente il più avvincente e combattuto disputato fino ad oggi, in questo primo campionato. La squadra del Piedimonte Etneo capitanata da Mario Currenti, reduce dalla bella vittoria casalinga contro il Giarre, della domenica precedente, è partita a spron batutto portandosi sul punteggio di 2 set a zero. A questo punto il Fiumefreddo reagisce, iniziando una fantastica rimonta. La squadra di casa vince il terzo set, poi un combattutissimo quarto set, eliminando nell'uno contro uno finale la giocatrice Angela Toscano, ultima in zona attiva del Piedimonte Etneo, pareggiando i conti dei set. Il Fiumefreddo non si ferma e conquista altri due set, eliminando in entrambi come ultimo giocatore della squadra avversaria Salvatore Pagano, con matchpoint finale di Carmelo Cardillo, che, dopo aver centrato l'avversario, veniva portato in trionfo dai compagni di squadra. Oltre alla bella prova di Cardillo, da segnalare nelle fila della squadra del Fiumefreddo, anche le ottime schivate di Gabriele Curcuruto, un giocatore prezioso, in quanto difficilmente eliminabile dagli avversari, e le battute precise della giovanissima Simona Gambino. Dopo il primo bellissimo incontro, durato oltre un'ora, è stata la volta del Giarre (allenato da Giuseppe Caffo e Mario Maugeri) e del Randazzo (allenato da Enrico Munforte), che si sono affrontate con inizio alle 17.30. Per queste squadre, entrambe a zero punti dopo le prime due giornate, l'occasione di centrare la prima vittoria e i primi tre punti del campionato. Inizia subito bene il Randazzo, apparso ancor meglio organizzato, rispetto all'ultimo incontro disputato a Piedimonte Etneo, in cui non aveva sfigurato contro il Linguaglossa, che conquista agevolmente i primi 3 set, il terzo addirittura senza eliminati, con tutti e sette i giocatori che concludono in zona di attacco nella propria metà campo, grazie anche ai colpi potenti e precisi di Stefano Bertone, uno dei nuovi innesti della squadra del Randazzo, con esperienze nella pallavolo. Nel quarto set, molto equilibrato, nell'uno contro uno finale riesce a prevalere il Giarre, che elimina l'ultimo avversario, mantenendo nel proprio campo,, come ultimo giocatore, Bruno Zappalà. Nel quinto e ultimo set, il Randazzo torna a dominare, conquistando la vittoria senza giocatori in zona off e facendo suo l'incontro con un secco 4-1. Oltre al già citato, Stefano Bertone, grande mattatore dell'incontro, da segnalare nel Randazzo anche l'ottima regia di Enrico Munforte, che ha guidato la sua squadra anche in campo. Domenica prossima il campionato si ferma, riprenderà con la disputa della quarta giornata domenica 17 maggio, facendo tappa a Linguaglossa, presso il palazzetto dello sport, dove con inizio alle ore 16.00 si disputeranno gli incontri : Linguaglossa - Piedimonte Etneo e Fiumefreddo di Sicilia - Giarre. Riposa la squadra del Randazzo. ? Prof. Augusto L. Melita

Prof. Augusto L. Melita