cerca

Cerca:


login utente

Nome Utente: Password:

Link Utili

Benvenuto Utente

Oggi è il 19/01/2019
palla

COMUNICATO FEDERAZIONE OFFBALL

QUARTA GIORNATA CAMPIONATO 2015

COMUNICATO FEDERAZIONE OFFBALL QUARTA GIORNATA CAMPIONATO 2015 Linguaglossa, domenica 17/5/2015. RISULTATI PIEDIMONTE ETNEO - LINGUAGLOSSA 4-0 Formazioni Piedimonte Etneo: Cassaniti Salvatore, Currenti Mario (capitano), Currenti Salvatore, Messina Stefano, Pagano Salvatore, Raiti Francesco, Roma Gloria, Toscano Angela, Vitello Marco. Linguaglossa: Cernuto Alessandro, Caputo Clarissa, Caputo Miriam, Domandi Eugenio, Giacca Antonino, Liotta Antonino (capitano), Malfitana Carmelo, Otmane Monuar, Raiti Elisa, Raiti Marialuisa, Raiti Sara, Vecchio Angelo. Arbitro: sig.Vincenzo Cristofaro FIUMEFREDDO DI SICILIA - GIARRE 4-2 Formazioni Fiumefreddo di Sicilia: Belfiore Marialaura, Caltabiano Sebastiano, Cerra Mariapia, Cerra Rosario, Curcuruto Gabriele, Dinolfo Andrea , Gambino Martina, Gambino Simona, Gullotta Giuseppe, Rapisarda Giuseppe (capitano), Torrisi Irene. Giarre: Belfiore Massimo, Caffo Giuseppe (capitano), Cernuto Alessandro, Cunsolo Gabriele, Maugeri Sebastiano, Savoca Giuseppe, Toscano Angela, Zappalà Bruno. Arbitro: prof. Filippo Raiti CLASSIFICA FIUMEFREDDO DI SICILIA 9 LINGUAGLOSSA 6 PIEDIMONTE ETNEO 6 RANDAZZO 3 GIARRE 0 Giarre (4 incontri disputati), Fiumefreddo di Sicilia, Linguaglossa, Piedimonte Etneo e Randazzo (3 incontri disputati). CRONACA E COMMENTO TECNICO Dopo la sosta di domenica scorsa, presso il palazzetto dello sport di Linguaglossa, si è disputata la quarta giornata del primo campionato agonistico di Offball. Come nelle precedenti tre giornate gli incontri disputati sono stati due. Nel primo incontro della giornata, iniziato alle 17.15, si sono affrontate la squadra di casa del Linguaglossa (allenata dal prof. Filippo Raiti) e il Piedimonte Etneo (allenato da Francesco Raiti), quasi un derby, vista la stretta vicinanza dei due comuni etnei. L'incontro, nonostante il punteggio netto a favore del Piedimonte Etneo è stato abbastanza combattuto, infatti è durato più di un'ora. Il Piedimonte, squadra più matura e fisicamente più prestante del Linguaglossa, alla fine di ogni set, nel momento cruciale dell'eliminazione finale è stata più organizzata e precisa nei fraseggi e nei tiri finali per colpire gli avversari rimasti in zona attiva, conquistando meritatamente i quattro set disputati e i 3 punti in palio. Dopo il primo set, abbastanza equilibrato, concluso con l'uno contro uno in zona attiva tra Otmane (Linguaglossa) e Mario Currenti capitano del Piedimonte, con eliminazione finale del primo, il successivo set viene vinto più facilmente dal Piedimonte, che conclude con 2 giocatori in zona attiva, al momento dell'ultima eliminazione di Domandi (Linguaglossa) ad opera di Mario Currenti. Molto più combattuti e lunghi gli altri due set, in cui il Piedimonte prevale eliminando come ultimi giocatori del Linguaglossa Carmelo Malfitana (terzo set) e Elisa Raiti, centrata da Salvatore Pagano, che con un tiro forte e preciso chiude l'incontro e conquista i 3 punti della vittoria. Nel secondo incontro, il Fiumefreddo (allenato da Andrea Dinolfo) ha affrontato il Giarre (allenato da Mario Maugeri) e vista la precedente battuta d'arresto del Linguaglossa, la squadra di Dinolfo aveva la possibilità di portarsi da sola al comando della classifica del torneo. Tuttavia il Giarre, ultimo in classifica con zero punti e in formazione alquanto rimaneggiata, per alcune assenze, non gli ha reso la cosa facile, rimontando per ben due volte il set vinto dal Fiumefreddo e cedendo solo dopo la disputa di sei set. Dopo il primo set, vinto dal Fiumefreddo, che con due giocatori in zona attiva elimina Belfiore, ultimo giocatore del Giarre non in zona off, il Giarre recupera nel secondo set, quando nello scontro finale uno contro uno, il capitano Caffo elimina l'ultimo giocatore del Fiumefreddo. Il Fiumefreddo conquista poi il terzo set portandosi sul 2-1, ma recupera nuovamente il Giarre nel quarto set portandosi sul 2-2. A questo punhto il Fiumefreddo, ben guidato da Andrea Dinolfo, oggi sceso in campo anche come giocatore, conquista due set consecutivi, nonostante le ottime opposizioni di Bruno Zappalà, che rimanendo quasi sempre ultimo giocatore in zona attiva, con veloci acrobazie riusciva a mandare a vuoto molti tentativi di eliminazione della squadra avversaria. Il Fiumefreddo, chiudendo l'incontro sul 4-2 a suo favore e conquistando altri tre punti, sale in vetta solitaria alla classifica con 9 punti, mentre il Giarre, subendo la sua quarta sconfitta consecutiva, conclude il suo primo campionato di offball ultimo in classifica a zero punti, visto che nell'ultima giornata osserverà il turno di riposo. A questo punto il campionato volge quasi al termine, dopo un'altra domenica di pausa, si concluderà infatti con la disputa della quinta e ultima giornata domenica 31 maggio p.v. a Piedimonte Etneo, dove nel locale palazzetto dello sport, a partire dalle 16.30 si svolgeranno gli ultimi due incontri di questo primo torneo: Linguaglossa - Fiumefreddo di Sicilia e Piedimonte Etneo - Randazzo. Se il Fiumefreddo riuscirà a battere il Linguaglossa i giochi saranno fatti e conquisterà questo primo storico titolo dell'offball, altrimenti, saranno necessari degli incontri di spareggio tra due o tre squadre. Prof. Augusto L. Melita

Prof. Augusto L. Melita