cerca

Cerca:


login utente

Nome Utente: Password:

Link Utili

Benvenuto Utente

Oggi è il 19/01/2019
palla

A Fiumefreddo in 1.000 hanno dato spettacolo alla Festa dello Sport

Una 12ª edizione della Giornata Nazionale dello Sport che verràò ricordata a lungo a Fiumefreddo di Sicilia dove ieri con la regia del Conin Catania direto dal dott. Genni La Delfa, ha visto impegnati circa 1000 atleti e la presenza di accompagnatori, dirigenti ed istruttori delle numerose discipline sportive che hanno promosso la propria attività con esibizioni non competitive. ! Una lunga sfilata ha preceduto la cerimonia di apertura in Piazza del Bacio Sublime e dopo l'inno nazionale si sono succedute le autorità con i loro saluti ed in particolare il sindaco Marco Alosi che «ha sottolineato l'importanza di ospitare per la prima volta una manifestazione del Coni così importante e lo sforzo dell'amministrazione comunale per migliorare tutto lo spazio dedicato e si è auspicato che l'evento possa incentivare la pratica dell'attività motoria». Poi sono arrivati i saluti del consigliere nazionale della Federginnastica Franco Musso, tra i più impegnati organizzatori locali insieme a Giuseppe Sergi e l'ex azzuro di fondio, il prof. Pippo Raiti oggi promotore unico dell'Offball. Ha chiuso il dott. Genni La Delfa, delegato del Coni Catania Genni La Delfa che ha salutato i presenti orgoglioso di portare in provincia la festa dello sport ed onorato di passare la fiaccola ad una grande campione dell'atletica, il semifnalista sui 400 piani ai Giochi di pec! hino 2008, il giarrese Claudio Licciardello, tedoforo d'eccezi! one dell'evento che è stato ripreso in ogni momento dal giovane Teo Liberto. Presenti anche il presidente della Fipav Sicilia, Enzo Falzone; il presidente della Figc Carmelo Pergolizzi e della Federbasket Catania Michelangelo Sangiorgio e della Federtennis Garozzo. «Lodevoli gli sforzi della Federpattinaggio con oltre 100 atleti - ha sottolineato il dott. La Delfa - la ginnastica, le arti marziali e prezioso il supporto degli Enti di Promozione Sportiva (Opes, Acli, Libertas, Csen, Asi, Aics) che hanno garantito uno spettacolo sportivo di altissimo livello per tutta la durata dell'evento con eventi di calcio, tennis, basket, volley, judo, karate, pattinaggio, danza, kickboxing, wushu kung fu, bastone siciliano, dragon & lion dance, taiji quan e offball. La Festa dello Sport ha anche dedicato uno spazio alla solidarietà grazie alla presenza dell'Associazione "Una mano per la vita" col presidente onorario, la dott. Annalisa Fassari che si occupa di bambini, ! disabili e con malattie rare». Alla fine la premiazione con riconoscimento a tutti e soddisfatti gli organizzatori del Coni Germana e Cristina Vinci, Luigi Grassi e Germana Perla che hanno dato appuntamento al 2016 in un paese del calatino.

L. Mag. - La Sicilia